Rss

  • facebook
  • twitter
  • youtube
  • google

TestadiAlkol

le testedialkol VIP con la maglietta BRASILEIRA!

GUARDA INTANTO CHI E’ GIA’ DEI NOSTRI!
tutti i personaggi noti che indossano la maglias do brasil per il bere consapevole durante i Mondiali del Brasile! Il vero sballo sara’ il calcio stesso….bevendo con moderazione e facendosi di calcio e non di alcool!

Bonolis testadialkol brasil

Cristiana testadialkol brasil

Insegno testadialkol brasil

LA GABBIA testadialkol brasil

GHINI testadialkol brasil

MONTI TESTADIALKOL brasil

MILITELLO testadialkol brasil

NAZIONALE TESTEDIALKOL

PARAGONE testadialkol brasil

Prandelli testadialkol brasil

GUETTA testadialkol brasil

GOLIA testadialkol brasil

IACCHETTI testadialkol brasil

Robbiati testadialkol brasil

CONTI testadialkol brasil

antonio testadialkol brasil

kagliostro testadialkol brasil

MUZZI testadialkol brasil

LIGAS testadialkol brasil

SALVADORI testadialkol brasil

SPILLA AZZURRI - Copia

MAGLIA CABECA DO ALKOL

MARCELLO BONINI

SU RADIO SPORTIVA IL GRIDO “TESTADIALKOL!”

TUTTI I GIORNI SU RADIO SPORTIVA E RADIO BLU L’APPELLO DELLE TESTEDIALKOL AL BERE CONSAPEVOLE CON CARCARLO PRAVETTONI!

DARESTI IL TUO CINQUE X MILLE ALLE TESTEDIALKOL?

5XMILLE 2014

Cesare! Faremo tutti LE TESTEDIALKOL…ops…pardon…volevo dire gli Azzurri a tempo pieno!

NELLA FOTO DI COPERTINA CESARE PRANDELLI CON L’ALCOLTEST SALIVARE IN BOCCA, CHE ABBIAMO DIFFUSO IN OLTRE 30MILA ESEMPLARI GRATUITAMENTE FRA I GIOVANI AI TAVOLI DEI LOCALI.

Cesare tutto lo Stivale è con te: lasceremo da parte le dispute campanilistiche e faremo gli azzurri a tempo pieno per un mese! FORZA AZZURRI E FORZA TESTEDIALKOL, IL VERO SBALLO E’ LA VITA….ANCHE IL CALCIO EH?!

Prandelli Testadialkol  brasil
MAGLIA CABECA DO ALKOL
SPILLA AZZURRI - Copia
Prandelli

Pino Insegno: “cosa dovete fare al parking della discoteca!”

il noto conduttore RAI Pino Insegno con la sua formidabile simpatia da’ un suggerimento su come comportarsi nel caso si sia alzato il gomito.

Chi diavolo sono le TESTEDIALKOL?

PROLOGO: “La consapevolezza è fenomeno primario, motore dell’universo; energia dinamica che viene prima della materia e genera la materia stessa. solo con la consapevolezza si raggiunge la liberta’ anche da modelli negativi e cattive abitudini ( Alfonso De Virgilis – padrino storico del progetto )

Cosa é Generazioni Contatti  “giovani e adulti comunicano”? E’ una Onlus che nasce nel 2008, con lo scopo di occuparsi di eventi e iniziative  a favore dell’ascolto fra generazioni, concentrandosi in primis, sul tema del divertimento consapevole, legato all’abuso di alcol e sicurezza stradale”.

Chi ne fa parte? Giovani e adulti sono parte attiva della nostra associazione. Il progetto inizialmente denominato “DRINK OR DRIVE” esordì con incontri fra adulti e studenti nei Licei fiorentini estendendosi, negli anni, in molte realta’ italiane quali Piombino, Lucca, Pisa, Crotone, Perugia, Milano, Roma, La Spezia, Savona, Barletta (vedi su sito).

Il progetto oggi si chiama “BEVI CON LA TESTA”ed è realizzato fondamentalmente dalla creativita’ e progettualita’ dei giovani; gli adulti, genitori e non, danno consigli e supporto economico alle idee che gli studenti trasformano in eventi sul territorio  e iniziative sul web; la pagina Facebook ha raggiunto quota 25mila contatti.

Qual è il vostro obiettivo? Sensibilizzare giovani e adulti al tema del divertimento consapevole,  per prevenire atteggiamenti esagerati che portano alle morti causate dalla guida in stato di ebbrezza. Vogliamo, agendo sui tanti che bevono spesso per noia o imitazione di modelli sbagliati, far passare l’equazione che BERE MOLTO = NON ESSER FIGO!

Quale fu la scintilla che fece partire tutto cio’? Da un gruppo di adulti, insofferenti nel vedere sempre delegata ai genitori di vittime della strada, la difficilissima opera di portare attenzione e prevenzione su questo tema sociale, aldilà del fatto di cronaca quotidiano.  Solitamente tutto si compie nei giorni immediatamente successivi alla tragedia, per poi calare spesso il silenzio di organi di informazione e opinione pubblica e istituzioni,  fino alla tragedia successiva (!)

Cosa fate concretamente? Organizziamo iniziative sul territorio e incontri di approfondimento sempre tesi a parlare con le persone e, trovando nuove vie di comunicazione sempre piu’ dirette alla partecipazione della gente, arrivare a parlare di divertimento consapevole, contrastando la tendenza all’abuso di alcool.

Evitiamo di affrontare il tema dal punto di vista della proibizione e cerchiamo di usare messaggi positivi e provocatori, di coinvolgimento emotivo, per far nascere consapevolezza nei comportamenti quotidiani sbagliati, che purtroppo ognuno di noi,    a volte, mette in atto. Quindi un involucro di comunicazione spesso irriverente e divertente che contiene però informazioni approfondite sul delicato tema dell’abuso.

Come è stato possibile confrontarsi così positivamente con i giovani studenti?  Perche’ abbiamo CHIESTO A LORO cosa  avremmo dovuto tutti realizzare per “provocare”  l’ascolto sul tema dell’alcol e della sicurezza stradale.  Gli studenti sono così diventati il cuore pulsante dell’associazione e sono loro che, principalmente, creano le idee e progetti che devono essere student-proof,  a prova  di studente.  Ai giovani, notoriamente, non piacciono le cose “calate dall’alto”.

Siete conosciuti come: “quelli che diffondono gli alcoltest”!  Una delle nostre campagne più frequenti ( quando troviamo i fondi economici, essendo in totale autofinanziamento ) è quella di diffondere gratuitamente gli alcoltest monouso salivari o palloncino,  il cui il messaggio e’:

il test alcolemico è un grande gesto di civiltà e deve essere riconosciuto dal “gruppo” come un gesto condiviso.

Ne abbiamo distribuiti, ad oggi, oltre 50.000 tutti gratuitamente ed abbiamo fotografato con l’alcoltest in bocca noi stessi e tanti volti famosi ( visibili sulla homepage del sito www.testadialkol.it  ).

Perché vi conosciamo anche e sopratutto sul web attraverso il nome “Testa-di-alkol” ?  L’appellativo “TESTADIALKOL” pone l’interlocutore sul piano di immediato ascolto. Le testedialkol sono coloro che vogliono  cambiare abitudini e suggerire a tutti di fare  lo stesso…ma in modo non troppo serioso per non far spaventare i nostri interlocutori su  un tema così fortemente emotivo.  Attraverso idee, spesso estemporanee e un po’ folli, le testedialkol trovano il pretesto per parlare di un argomento come quello dell’abuso di alcool e della guida in stato di ebbrezza.  Il motto è quindi:  NON FAR LA TESTADIALKOL,  DIVERTITI DI TESTA oppure se proprio TI SCAPPA DI FARE LA TESTADIALKOL, USA L’ALCOLTEST e PASSA LE CHIAVI AD UN AMICO. ”

Come avete scelto i testimonial famosi ?  Da Paolo Villaggio a Cecchi Paone, da Prandelli a Veltroni, da Paolo Ruffini a Fiorello, passando per Piero Angela, Cristiano Militello, Michele Placido, Jerry Cala’, Paolo Hendel, Margherita Hack, Diego Abatantuono, Paolo Bonolis e Enrico Ruggeri     ( per citarne soltanto alcuni );  Scegliendo VIP così diversi gli uni dagli altri, vogliamo dare la possibilità a ognuno di riconoscersi nel proprio personaggio e da ognuno abbiamo avuto in regalo “slogan” molto significati per sviluppare nuove idee sulla campagna BEVI CON LA TESTA!  Uno su tutti da Margherita Hack  che ha affermato: “- nell’universo ci sono particelle di alcool in piccole dosi. L’alcool in dosi equilibrate fa girare il mondo e l’universo stesso!!” I Testimonials famosi ci sorprendono ogni giorno  di piu’ per la loro disponibilità  e sensibilità straordinaria a diffondere il nostro pensiero, in modo “creativo”.

Chi vi finanzia?  Purtroppo nessuno… se non amici e sostenitori.  Quindi non perdiamo mai occasione per dire: “- chiunque voglia contribuire è il benvenuto!”  Nel rispettare il volere dei ragazzi per mantenere l’indipendenza totale del progetto, abbiamo rifiutato aiuti da alcuni sponsors commerciali troppo interessati al tema.  Questo è il limite e la forza del progetto: mantenere la “libertà del messaggio” e l’entusiasmo dei ragazzi che si sentono liberi di mandare segnali che non abbiano doppi-sensi!

Bere quanto?  Bere poco e, se possibile, bere bene. Come dicevano i nostri avi: “- il problema non è il bere, ma il ri-bere…” ! Dunque cercare di unire il bere con la testa, gli amici, l’amore,  il sesso, la musica e tutto cio’ che faccia raggiungere il piacere, senza ricercare nell’eccesso la serenita’ e la felicità.

Cosa avete al vostro attivo?  Oltre ai piu’ di  10.000 studenti, 1.500 lavori realizzati fra opere grafiche, spot radiofonici e televisivi, fumetti, foto, racconti e articoli giornalistici.

Poi il sito www.testadialkol.it : la rete del web è la nostra “benzina” perche’ molte delle nostre strategie vengono discusse e realizzate anche attraverso contatti avvenuti sui social. Il Professor Mario Morcellini,  Preside del Dipartimento della comunicazione – La Sapienza (Roma) afferma sulla nostra associazione :

 “ – L’idea delle testedialkol non è tanto di modificare il comportamento di se stessi

ma diventare testimonial di una interpretazione della modernità e della vita in cui non   ci sia bisogno dell’estremismo del piacere ! ”

Presidente lei da’ i numeri, è sicuro di essere Sobrio?  Sono una testadialkol, ma la mia è un’effervescenza….naturale!

Cin Cin allora… un brindisi è consentito? Certo, non siamo moralisti e bacchettoni anche a noi piace divertirsi, ma in modo consapevole, per poterlo fare giorno dopo giorno e ricordiamoci che… IL VERO SBALLO E’ LA VITA!

 

________________________________________________________________________________

Il progetto nato dagli studenti fiorentini BEVI CON LA TESTA e intrattiene collaborazioni con: 

- Universita degli Studi di Firenze;

- Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Universita La Sapienza di Roma;

- ex Ministero Gioventù ( oggi – Dipartimento della Gioventù );

- Comune di Firenze con il progetto D.A.V.I.D.;

- Regione Toscana, assessorato alla Cultura;

- Questure di Roma e Firenze, Prefettura di Pisa e varie – amministrazioni locali di città italiane

( citandone alcune: Pisa, Piombino, Scandicci, Savona, Milano, Napoli, Moena, Crotone );

- associazione AACUPI delle Università americane in Italia;

- Aeronautica & Marina Militare Italiane;

- ACF Fiorentina & INTER Calcio;

- Fondazione Antonino Caponnetto;

- Fondazione Rita Levi Montalcini;

- Cooperativa Angel-Service (Milano) – assistenza nelle carceri;

- numerose tv e radio locali sul territorio toscano e laziale;

- istituti scolastici toscani, lombardi e laziali (medie inferiori e superiori);

- associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato locali;

- associazioni vittime della strada (quali Guarnieri onlus e altre);

 

**************************************************************************************************

EVENTI SIGNIFICATIVI TERRITORIO NAZIONALE

 

1) gennaio 2013, Befana degli “Eroi in Divisa” con la Polizia ad Ostia (Roma

2) Capodanno 2013, Polizia Municipale di Piombino diffonde gli alcoltest dell’associazione durante il pattugliamento notturno nella movida.

3) novembre 2012, incontro-dibattito con la Fondazione Rita Levi-Montalcini per il vivere consapevole in Palazzo Vecchio

4) dicembre 2012, spot TV per diffusione nazionale con Paolo Hendel e Giobbe Covatta sul bere consapevole;  lo spot è stato trasmesso allo stadio Meazza  durante il Derby Inter-Milan con diffusione alcoltest ed allo stadio Franchi di Firenze.

5) novembre 2012, sulla web-radio dell’Agenzia Nazionale Giovani si promuove il progetto TESTADIALKOL

6) primavera e autunno 2012, nelle scuole medie inferiori con gli occhiali che simulano gli effetti dell’alcool per un incontro formativo sulla sicurezza stradale

7) Motor Show Bologna 2010 e 2011, presso stand Polizia Stradale e QN per incontri didattici sul progetto BEVI CON LA TESTA assieme alle lezioni di sicurezza stradale del Comandante Borghi della Polizia Stradale (FirenzeNord)

8) Cecchi Paone su TGcom24 nel programma LA MACCHINA DEL TEMPO con il video  realizzato dagli studenti fiorentini sul vivere consapevole con Margherita Hack

9) Festa della Polizia di Stato 2011 a Firenze con mostra dei lavori grafici realizzati dagli studenti sul tema della sicurezza stradale e dell’abuso di alcool.

10) intervistato Piero Angela per realizzazione di video scientifico sul bere consapevole

11) evento con Fondazione Antonino Caponnetto a Roma alla Sala Umberto per la Rassegna della Legalita’

12) partecipazione con video e materiale alla Notte Bianca del Vomero a Napoli (ottobre 2013)

13) Welcome Day con studenti americani nel Salone dei 500 in Palazzo Vecchio a Firenze con mostra dei lavori TESTADIALKOL nella Sala d’Arme (ottobre 2013)

14) evento sulla sicurezza con Polizia Stradale a Piombino nell’ambito di FEDE PER LA VITA (maggio 2013)

15) evento sulla sicurezza con Polizia Stradale a Scandicci nell’ambito della commmerazione della tragedia del Melarancio

16) evento sulla sicurezza al liceo piu’ grande della Provincia Firenze RUSSELL NEWTON con mostra dei lavori TESTADIALKOL (novembre 2013)

17) realizzazione della scritta umana piu’ grande d’Italia a Pisa con oltre 3.000 studenti delle scuole del territorio.

18) diffusione alcoltest e magliette durante la nottebianca di Napoli (VomeroNotte2013)

BARMAN cittadinomodello nera cosa fa alcool negativo foto.JkkPG FACCIA DISPERATA BRACCIALETTI PROMO Cervello Shirt imp maglia rock MARCELLO BONINI Quando Muoio OHMYGOD teskio fiori TESKIO LOGO hd ok maglia imp pagliac LUOMOCHE SUSSURRAVA

IL CAMPIONISSIMO “ON THE AIR” (ASCOLTATE L’AUDIO)

KRISTIAN GHEDINA, campione mondiale pluridecorato di discesa libera….una star soprattutto all’estero dove lo sci è sport nazionale, ha registrato per noi un simpatico spot radio sull’abuso di alcolici.

Lo spot è passato per molti mesi su RADIO SPORTIVA che trasmette in ben 11 regioni italiane.

FORZA KRISTIAN, FORZA AZZURRI, FORZA TESTEDIALKOL!