Rss

  • facebook
  • twitter
  • youtube
  • google

TestadiAlkol

LA ZUCCA AL VOLANTE ED IL DRINK ALLUCINANTE

iniziativa delle testedialkol per la notte di Halloween

 

 

LA VITA E’ IL VERO SBALLO

Convegno sulla sicurezza stradale ed il consumo di alcol

Venerdì 19 ottobre dalle ore 9,00 -12,45

Auditorium “Marco Pozzi” presso LEONE

via S.Piero a Quaracchi, 50 – Sesto Fiorentino

La Onlus Generazioni Contatti “giovani e adulti comunicano” che ha coinvolto in dieci anni oltre 50.000 studenti in Italia a favore di eventi e iniziative che sensibilizzino sul consumo di alcool e la guida sicura in collaborazione con l’Amministratore delegato Dott. Elena Pozzi della Societa’ LEONE organizza per il decennale del progetto “BEVI CON LA TESTA 2008-2018” la mattinata di approfondimento sul tema con relatori e ospiti di importanza nazionale.

Il progetto BEVI CON LA TESTA ha avuto il sostegno del Dipartimento di scienze della comunicazione dell’Universita’ La Sapienza di Roma, dell’Universitá degli Studi di Firenze ed abbiamo collaborato con le Questure di Roma, Grosseto, Lucca e Firenze ed il Centro Alcologico Toscano presso Careggi. Collaboriamo con il progetto D.A.V.I.D. sulla sicurezza del Comune di Firenze nato nel 2010.

     I nostri incontri con gli studenti sono volti alla consapevolezza del vivere (l’ultimo slogan coniato dagli studenti, scuole medie superiori, é IL VERO SBALLO É LA VITA) ed interveniamo dalle idee nate dai giovani stessi che sono il motore del progetto, ribattezzato sul web TESTA-DI-ALKOL. Dal nome provocatorio TESTADIALKOL si sono ottenuti risultati insperati con il tono graffiante, accompagnato da contenuti che facciano riflettere, indistintamente, giovani e adulti; il problema dell’abuso di alcool e di guide spericolate in stati di alterazione da sostanze psicotrope non é certo prerogativa esclusiva dei giovani anche se la prima causa di morte sotto i 25 anni d’eta’ è riconducibile ad incidenti stradali per cause alcol correlate.

     Abbiamo coinvolto molte realtà del Paese, dal giornalismo alla scienza allo spettacolo: Margherita Hack, Fiorello, Giobbe Covatta, Piero Angela, Cecchi Paone, Abatantuono, Militello, Ruggeri, Mancini, Iacchetti, Calá, Conti, Bonolis….sono solo alcuni dei nomi. Ciascuno di loro ha dato un piccolo ma essenziale contributo con le sue doti comunicative al messaggio che vorremmo far passare…

BERE TROPPO = NON ESSER FIGO!

 

     Il 19 ottobre 2018 dalle ore 9:00 nel prestigioso Auditorium “Marco Pozzi” dell’Azienda LEONE SpA, raggiungibile in auto (c’è un capiente parcheggio) oppure con la linea 30 e 29BC dell’ATAF che ferma davanti alla concessionaria Wolkswagen in Viale Pratese, una mattinata sugli stili di vita giusti o sbagliati che sempre piu’ influenzano le nostre vite quotidiane (sicurezza stradale, abuso di sostanze, consumo di alcol, uso di cellulare in auto).

     Presentati da Gianmarco Lucherini Bargellini, l’attore Paolo Hendel, in veste di genitore che leggera’ alcuni brani del libro IL TORTO DI ESSERE VITTIME di Stefano Guarnieri che sara’ in sala, il pilota ed istruttore internazionale Max Mugelli, il Comandante sottosezione Firenze Nord, Andrea Borghi della Polizia Stradale e Bernard Dika “Alfiere della Repubblica Italiana”. Organizza l’evento per la parte comunicazione e marketing Fabio Irco.

     Nei nostri incontri diamo modo agli studenti di interagire con i relatori che porteranno le attrezzature necessarie per mostrare dal vivo le tecniche per la sicurezza stradale ed i filmati su come ci si deve comportare nel quotidiano per non mettere a rischio la propria vita e quella degli altri. Nel decennale della Onlus Generazioni Contatti (2008/2018) ripeteremo come sempre la mission di trasmettere a nuove classi di studenti il nostro messaggio sulla legalita’ perche’ possa essere portato nei piani didattici dell’anno scolastico e diffondersi poi in altri eventi che nasceranno dalle idee dei precedenti.

Durante la mattinata verra’ assegnato ad una start up creata da under 30 il premio FUTURO GIOVANE di Assicoop Toscana Spa, che viene riconosciuto ai giovani che creano opportunita’ di lavoro sul territorio ed esperienze ecosostenibili in ambito Sociale, Culturale e Sportivo.

I nostri Migliori Saluti e vi aspettiamo previa mail di richiesta di partecipazione da inviare a info@testadialkol.it,

Matteo Lucherini Bargellini

Presidente Onlus “Generazioni Contatti”

Iniziative ed eventi a favore dell’ascolto fra generazioni

Progetto “Bevi con la Testa”

ASSOCIAZIONE ONLUS GENERAZIONI CONTATTI Giovani e Adulti comunicano – “Iniziative ed eventi a favore dell’ascolto fra generazioni”                    Sede legale e operativa: Via San Niccolò, 55 – 50125 Firenze – ufficio stampa Matteo Lucherini cell. 348.60.60.594

 info@testadialkol.itwww.testadialkol.it

STUDENTI E CAREGGI INSIEME PER UN PERCORSO SUGLI STILI DI VITA CORRETTI

Firenze, 18 settembre 2018

Se è vero che l’arte è uno stile di vita, nasce – con il primo giorno di scuola dell’anno didattico 2018/19, l’idea fra il Centro Alcologico Toscano dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi diretto dal Professor Valentino Patussi e il Liceo Artistico Statale di Porta Romana e Sesto Fiorentino di collaborare nel progetto chiamato STILI DI VITA: PERCORSI D’ARTE A CAREGGI dove verranno realizzati dagli studenti dei pannelli disegnati con varie tecniche pittoriche e grafiche con a fianco delle citazioni scritte, poesie o testi sempre dagli studenti del liceo classico che intercettino l’arte come risposta e come espressione di stile di vita positivo all’interno di un ospedale non come luogo di cura della malattia ma come accompagnatore verso uno stile di vita piu’ sano.

I Pannelli verranno – in primavera – esposti in alcuni dei padiglioni della struttura ospedaliera fiorentina e presentati dalla Direzione, accompagnata da un attore che leggera’ il testo accompagnatorio e ne illustrera’ il contenuto descritto dagli studenti stessi.

Verrà poi realizzata una piantina delle istallazioni artistiche realizzate dagli studenti, divulgata all’URP e come vengono consegnate le piantine – all’interno della cittadella ospedaliera che illustrano i servizi – anch’essa diventera’ uno strumento per l’utente o il visitatore di Careggi che potra’ visitare le istallazioni artistiche come in una mostra.

L’idea nasce dalla consolidata collaborazione fra il CAT di Careggi ed il progetto nazionale TESTADIALKOL presieduto da Matteo Lucherini Bargellini che compie quest’anno dieci anni di attività e con la collaborazione del Professor Bruno Lo Cicero, esperto di comunicazione sociale e dal 2009 consulente del CESVOT.