Nuragus di Cagliari
Nuragus di Cagliari: vino bianco prodotto in Sardegna

Il vino bianco Nuragus di Cagliari è uno dei simboli della Sardegna enologica, noto in tutto il mondo per le sue caratteristiche uniche e inimitabili. Questo vino viene prodotto nella zona di Cagliari, nella parte meridionale dell’isola, e prende il nome dalla varietà di uva Nuragus, da cui viene ottenuto.

La storia del vino Nuragus di Cagliari risale a tempi antichi, quando i nuraghi, le torri preistoriche che caratterizzano la Sardegna, erano ancora in piedi. Le prime testimonianze dell’uso dell’uva Nuragus per la produzione di vino risalgono, infatti, al periodo nuragico. Successivamente, durante l’epoca romana, il vino di Nuragus divenne uno dei preferiti dell’imperatore Tiberio, che lo fece importare nella sua villa di Capri.

Si presenta di colore giallo paglierino e ha un sapore fresco e secco, con un aroma delicato di fiori e frutta. Ha una gradazione alcolica di circa 12 gradi e si abbina particolarmente bene con piatti di pesce, formaggi freschi e verdure.

La zona di produzione è caratterizzata da un clima caldo e secco, ideale per la coltivazione dell’uva Nuragus. La vendemmia avviene generalmente a settembre, quando le uve sono mature e pronte per essere raccolte. Dopo la raccolta, le uve vengono pressate e il mosto ottenuto viene fermentato a temperatura controllata.

Il vino Nuragus di Cagliari è un prodotto di alta qualità, che ha ottenuto numerose riconoscenze a livello nazionale e internazionale. Nel 2019, ad esempio, è stato premiato con la medaglia d’oro al concorso Vinitaly, uno dei più importanti eventi del settore vinicolo.

Negli ultimi anni, la produzione di vino Nuragus di Cagliari si è orientata sempre di più verso la sostenibilità ambientale, con l’utilizzo di tecniche di coltivazione e di vinificazione a basso impatto ambientale. Inoltre, sono state promosse iniziative per la valorizzazione del territorio e delle tradizioni locali legate alla produzione del vino.

In definitiva, il vino Nuragus di Cagliari rappresenta un autentico tesoro della Sardegna enologica, un prodotto che celebra la storia e le tradizioni di questa splendida isola mediterranea. Chiunque abbia la fortuna di assaggiarlo potrà apprezzare la sua freschezza, la sua eleganza e la sua straordinaria capacità di raccontare la cultura e l’identità di un territorio unico al mondo.

Di Martina